come gestire lo stress

come può il farmacista aiutarti in questo difficile periodo per diminuire i sintomi dello stress e dell’ansia?

Migliorare la qualità e lo stile della vita

Avere uno stile di vita sano e una alimentazione corretta, è fondamentale per sentirsi bene ed essere in salute. Un intestino sano necessita di mantenere una flora batterica equilibrata. L’intestino è anche chiamato secondo cervello proprio perché dal suo stato di salute dipende il benessere psicofisico della nostra persona. L’intestino è centrale per la nostra sopravvivenza: attraverso di lui il nostro corpo assimila e assorbe le sostanze nutritive vitali per la nostra salute e l’equilibrio biochimico che ci garantisce il benessere. Esiste una grande varietà di pre e probiotici utili a questo scopo. E’ buona norma effettuare cicli di depurazione e ricolonizzazione della flora batterica intestinale due o più volte l’anno. I centri nervosi viscero-addominali possono essere stimolati con la respirazione diaframmatica, come insegnano lo yoga e la mindfullness.

Dormi almeno 7 – 8 ore per notte

Pratica uno sport anche solo all’aria aperta

Il movimento ci aiuta a distendere i nervi e a rilassarci. Cinque minuti all’aria aperta bastano per rilassare i muscoli e abbassare la pressione sanguigna, ti rendono allegra per la stimolazione della produzione degli ormoni del buonumore. L’aria aperta riempie i polmoni di ossigeno, che porta elementi nutritivi ed energia alle cellule della pelle. Il sole incrementa i livelli di vitamina D e fa dormire meglio, perché regola la ghiandola pineale, che secerne gli ormoni che regolano il sonno.

Automassaggio

E’ uno dei modi più facili e veloci per alleviare lo stress, nonché un efficace sistema per disintossicarsi, stimolare la digestione e il sistema immunitario.

Rilassati e cerca di avere buone relazioni

La tensione quando si accumula diventa amica del dis-controllo e della rabbia, non scaricare sugli altri i tuoi problemi e impara a non sentirti responsabile di quelli degli altri, prenditi cura di chi ti sta vicino e che vive con te. Frequenta persone positivi e che non abbiano i tuoi stessi problemi, queste persone saranno la tua medicina.

Alzati e fai:  per reagire l’unica cosa da fare è fare.

La preoccupazione per qualcosa può trascinarci in un circolo vizioso: letto, frigorifero, divano. Alzarsi dal divano, o dalla sedia dove siamo bloccati a riflettere e iniziare ad agire.

La prospettiva delle cose cambia immediatamente quando si fa.

Decentramento cognitivo :

Osserva i tuoi pensieri ansiosi come fossi un’altra persona che teli racconta, considerali ipotesi, non come verità.

Prendi integratori che ti aiutino a rilassarti e a caricarti di energia

Aiutati con Integratori  alimentari a base di alfa-lattoalbumina, teanina, estratto di griffonia che aiuta a mantenere un normale tono dell’umore e favorisce il benessere mentale, vitamine che contribuiscono al regolare funzionamento del sistema nervoso e all’equilibrio delle funzioni piscologiche, e melatonina.

Rilassati a tavola

Lo stress può privare il corpo di elementi preziosi come vitamine e minerali: se mangi sano potrai fare molto per il tuo benessere.

Ecco alcuni alimenti per il tuo benessere:

Mele : il profumo calma i nervi. E’ ricca di antiossidanti che combattono i radicali liberi quando sei stressato.

Mandorle: ricche di vitamina B2 ed E,che come la vitamina C, combattono i radicali liberi e riducono lo stress.

Cioccolato: lo zucchero rilascia la serotonina e il buon sapore aiuta ad essere più felici. Occhio alle quantità!

Pollo: ricco di minerali altamente assimilabili che possono stabilizzare i cambiamenti di umore e aiutare a combattere i sintomi della sindrome premestruale.

Asparagi: ricchi in acido folico e vitamine del gruppo B, che producono serotonina, l’ormone del benessere. Contengono anche molti enzimi antiossidanti che aiutano il fegato ad eliminare le tossine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *